The route | Veneto Trail 2022

The Veneto Trail 2022 will start in Cittadella, Saturday 25th of June at 08:00 a.m.

450km with 10K m of elevation gain!


REGISTER NOW


Il percorso 2022, molto simile al 2021, sarà 100% in Veneto, più volte oltre i 2000 m e con alcune salite inedite, immersi fra Prealpi e Dolomiti. I punti più spettacolari del percorso 2021 saranno presenti anche nel 2022.

Descrizione del percorso:

Dalle Mura di Cittadella si pedala subito verso Nord, fino alle pendici del Grappa, dove inizierà la prima lunga salita lungo il sentiero 105. Giunti in Cima (1775m slm.), inizia la discesa verso il Lago del Corlo e la Val Belluna.

Raggiunto il centro storico di Feltre si pedala verso il Lago del Mis fino a scollinare a Forcella Franche (991m slm.). Da qui una discesa porta ad Agordo. La ciclabile Agordina per Taibon e Cencenighe porta al lago di Alleghe.

Da Alleghe inizia la salita ai Piani di Pezzè, su asfalto, e a Col dei Baldi, su sterrato impegnativo. Si raggiunge in discesa con un panorama magnifico il Passo Staulanza. Da qui si imbocca la salita al Rifugio Città di Fiume (1917m slm.). Poco dopo il rifugio ci si trova davanti al tratto più duro e più spettacolare del trail, circa 30 minuti da fare più o meno a spinta che portano fino a Forcella Ambrizzola (2277m slm.), qui la vista sul Mondeval, i Lastoi del Formin e la Croda da Lago ripagherà ogni sforzo fatto.

Dalla forcella si scende al Lago Federa (Rifugio Croda da Lago) e poi dritti a Cortina d’Ampezzo. Da qui un tratto della ciclabile delle Dolomiti ci permette di raggiungere il lago di Misurina dove imbocchiamo una salita per un altro luogo particolarmente suggestivo: il Rifugio Città di Carpi (2110m slm.). Nuovamente in discesa, raggiungiamo Auronzo. Si scende a Calalzo e Longarone nel tratto più scorrevole dell’intero percorso e dopo aver raggiunto Ponte nelle Alpi inizia l’ultima salita importante: il Nevegal e Col Visentin. La vista fra Val Belluna e Dolomiti da un lato e Pianura Padana dall’altro caratterizza questo tratto fino a Pian de le Femane, dove inizia la ripida discesa sterrata verso Tovena-Cison di Valmarino.

Attraversate le colline del prosecco, questa volta con meno salite della scorsa edizione, si raggiunge il Piave. Da qui restano solo i colli asolani con salita nel bellissimo borgo di Asolo. La ciclabile degli Ezzelini, lungo il Muson, porta dritto dritto in direzione Cittadella dopo 440km e poco più di 10.000m di dislivello positivo.

Here are some photos from the route:

Sign-up to the newsletter to stay updated! No Spam, just important news!

Follow us on Facebook

en_GBEnglish (UK)